[ TNT | Redazione | Editoriali | HiFi Shows | Ampli | Diffusori | Sorgenti | Tweakings | Inter.Viste ]

Steve Davey

Un bassista frustrato & Music lover

[English version]

[Steve Davey - TNT-Audio]
Steve Davey - TNT-Audio UK

Prima era tutto più semplice - prima quando? Prima dell'invenzione della musica registrata.
La gente ascoltava le esecuzioni reali, ed erano frequenti! Il problema era che, se non eri ricco, potevi assistere a cerimonie in ambienti religiosi, come chiese e scuole, che dopo qualche volta ti annoiavano; se eri abbastanza fortunato da abitare vicino ad una sala di musica, potevi, a volte, sentire qualcosa, di gruppi girovaghi o musicisti locali.
Oggi abbiamo molta musica disponibile, dopo decenni di sforzi per registrare il registrabile, la scelta è infinita.
Il problema si ha quando a risentire la registrazione, si cerca di ricreare l'emozione significativa dell'ascolto reale. questa ricerca che, per me, è cresciuta in modo esponenziale quando ho raggiunto i trenta anni - così tanto che l'espressione "l'ignoranza dà la felicità" si è rivoltata verso di me come un treno in corsa!

La mia ricerca principale è stata il budget, infatti, come la maggioranza degli entusiasti della musica, non sono in grado di permettermi un sistema da 10k UKP (30 Mlire), sono sposato con tre bambini (9, 5, 2 anni) e lavoro come Professional Engineering Manager.
Mi sono risollevato un po' seguendo le recensioni, inizialmente acquistando un impianto budget nuovo, poi affrontando il mercato di seconda mano, quindi modificando con alcuni buffi progetti DIY.
Non ho una conoscenza di elettronica avanzata, poichè i miei studi sono principalmente scientifici/teorici.
Tuttavia posso maneggiare un saldatore e ne so abbastanza per praticare un upgrade al mio sistema per poterne godere di più con una spesa relativamente ridotta, ed associo il tutto al tempo prezioso che passo nel mio garage col saldatore in mano.
Ho in programma di parlare delle mie esperienze nei prossimi mesi. Ma ecco subito un avvertimento:

Non eseguirete nessun intervento che vi descriverò, senza essere pienamente consapevoli che gli eventuali rischi saranno a vostro carico. I casi sono tanti, dall'ernia alzando le casse in modo scorretto, alla morte per folgorazione.

Io vi fornirò tutti i dettagli per l'approccio, ma sta a voi assicurarvi che tutto sia conforme alle norme di sicurezza del vostro paese.

SIETE STATI AVVISATI!

Una nota, meno formale, ma a scanso di equivoci:
Non mi faccio carico di nessuna responsabilità per i rischi nelle vostre relazioni familiari, a causa della vostra futura mutazione in autocostruttori Hi-fi.
Io fortunatamente sono sposato con una moglie molto comprensiva che incidentalmente ascolta musica e che deve ammettere, a volte, che i tweak apportano miglioramenti tangibili.

OK, ma cosa ascolto? Possiedo circa 300 CD ed un ugual numero di LP. La maggioranza della mia musica è datata 1960-70-80; ma mi piace anche la musica degli anni 90, e ho recentemente scoperto il Jazz :-)
Ho reperito anche alcune registrazioni di musica classica d'occasione. Il buon Blues è un altro genere che mi attrae sempre di più.
Faccio 25.000 km all'anno per lavoro e passo gran parte del tempo al telefono o ascoltando la Radio 1 della BBC.
Il mio sistema è dominato dalle marche inglesi.
Ho un Linn Sondek, la versione del 1990, con un Ittok e un fonorivelatore Audio Technnica MC, come sorgente preferita.
CD player Arcam con DAC Kinshaw Perception
L'amplificatore è un Naim, pesantemente modificato; prossimamente su queste...pagine.
Gli speakers sono di notevole valore, dato che sono degli autocostruiti, a linea di trasmissione, della IPL.
Per lo standard comune, non sarà particolarmente Hi-end, ma considerando che ho comprato gran parte dei componenti di seconda mano, probabilmente mi è costato meno di 3k UKP.

La mia attività di Tweaker si fonda su 4 principi:

  1. Non fidarsi della rete elettrica - Le alimentazioni sono importanti;
  2. Minimizzare il rumore - Schermare è importante;
  3. Tweaks - Cambiano il suono e lo possono rendere più godibile;
  4. Il tutto è migliore della somma delle singole parti.
Ora quest'ultimo principio è difficile da ingoiare, assestamenti e prove possono essere eseguiti solo con gli altri componenti del sistema finale.
Mi propongo di ampliare questo discorso in futuro, altrimenti i disfattisti potrebbero concludere che ogni tentativo di recensione Hi-fi è destinato al fallimento!

Oh giusto! - il basso. Ho suonato il basso in un gruppo punk mentre ero a scuola. C'era un senso di eccitazione benchè spesso la qualità fosse scarsa :-)
Questo cerco di tirare fuori dal mio sistema, ascoltare la mia musica preferita e catturare la magia degli artisti che hanno sicuramente più talento di me.
E sapete una cosa? A volte, occasionalmente, sento la magia che si avvicina. Allora smetto di pensare all'hi-fi e mi godo l'esperienza unica che è l'ascolto della musica.

© Copyright 1999 Steve Davey - http://www.tnt-audio.com
Traduzione: Alessandro Bianchi

Come stampare questo articolo

[ TNT | Redazione | Editoriali | HiFi Shows | Ampli | Diffusori | Sorgenti | Tweakings | Inter.Viste ]