[ Home | Redazione | FAQ | HiFi Shows | Ampli | Diffusori | Sorgenti | Tweakings | Inter.Viste ]

Chevin Audio & Vacuum State Electronics

upgrade per lettori CD (& SACD)

...Dal clock? - certamente!

[modifiche al clock]
[English version]

kit 1: VSE level 5, modifiche per Sony SACD
Costruttore: Vacuum State Electronics
Fornitore & adattamento per il Regno Unito: Chevin Audio -UK
Prezzo appross: Level 5: 680 più il lettore (Sony SACD nuovo o usato) e le uscite single ended
Cavo d'alimentazione: Kimber
Piedini: Something Solid
kit 2: Chevin Audio & VSE
Produzione & adattamento:
Chevin Audio -UK
Costo appross: Dipende dal lettore e da quanto volete ottenere
Recensori:
David Holgate & Mark Wheeler - TNT UK
Recensito: Settembre 2006
Traduttore: Roberto Di Paola

Questi sono tempi duri per la stereofonia ma il nostro sito web continua a fare un gran rumore grazie ai formati che ci hanno già dato, meglio dire venduto, tanto piacere musicale senza altre noie. Pur non essendo coinvolti nella guerra dei formati riteniamo che come essi suonino sia meno importante della disponibilità di titoli. Date le alterne fortune delle aziende dell'entertainment riguardo all'imposizione di nuovi formati, il consumatore non può certo pretendere che la standardizzazione avvenga prima che il mondo abbia broadband più veloci che ci consentano di scaricare, a pagamento ovviamente, file musicali ad alta risoluzione: intanto quelli di Vanadoo, per qualche strano disegno e in combutta con i provider, hanno fatto in modo di lasciarmi offline per oltre 2 mesi. I server sono più economici da installare che non le strutture per la stampa/masterizzazione dei dischi rendendo il momento di guadagno economico più facile da raggiungere e la pirateria meno attraente. L'attuale guerra per i dischi argentati ad alta risoluzione è simile a quella che fu la lotta interna all'industria negli anni settanta e ottanta, rispettivamente per il vinile quadrifonico e per il Betamax.

Quelli di Vacuum State Electronics (VSE) sono ben affermati come ramo commerciale di un progettista audio molto prolifico ed innovatore: Allen Wright è un neozelandese attualmente trasferitosi in Europa. I suoi articoli, ben scritti e documentati, hanno interessato Mark da quando ha letto tutti gli arretrati di Sound Practises ed anche il sito di Allen Wright dal quale si possono scaricare molti dei suddetti articoli. La complessità di alcuni dei suoi pacchetti di upgrade richiede l'intervento di centri specializzati presenti in varie parti del mondo, in Inghilterra c'è Colin Yallop di Chevin Audio (da non confondere con una azienda audio professionale dal nome simile). Mark era interessato al nome, "Chevin" è il nome di una grande collina dalla quale si vede il suo villaggio nel Derbyshire e sembra proprio che Colin operi nel villaggio accanto. Un incontro a breve era inevitabile e Mark fremeva per sentire il suo sistema.

Lui sapeva già qualcosa del famoso circuito SuperReg di Allen Wright e l'applicazione connessa alle valvole HT, però non sapeva nulla sull'utilizzo di questo con i lettori cd e circuiti a stato solido. In particolare, il SuperReg viene applicato ai clock della TentLabs (upgrade per lettori CD) al fine di ridurre il jitter ben oltre a ciò che si ottiene con una semplice sostituzione del clock. Sembra proprio che un bassissimo livello di jitter sia uno dei fattori chiave per un'esperienza musicale davvero coinvolgente col CD poiché, il jitter ha effetti in particolare sul timing e la coerenza del messaggio musicale. Il lettore CD Avondale Alpha 5 di Les Wolstenholme, aveva già impressionato Mark con un PRaT (pace rhythm & timing) tra i migliori mai sentiti in un lettore CD. Anche il kit Avondale si concentra su un clock a bassissimo jitter e alimentatori a basso rumore per ogni circuito. Le attività di Les solitamente "confinano" con i lettori CD Naim e Arcam, e noi volevamo sapere se Colin poteva applicare le modifiche VSE, con effetti simili, al Rotel RCD965BXdiscrete di David ed allo Shanling CDT100c di Mark.

Colin non aveva esperienza con lo Shanling, quindi, questa sarebbe stata una doppia sfida. Mark ha scambiato il suo Shanling col Sony SACD SCD555es di Colin, modificato col pacchetto VSE level 4.5 e si è seduto ad ascoltare una selezione di SACD lasciatagli da Colin. TnT-Audio voleva recensire il prodotto principalmente come lettore CD-audio, dato che il catalogo SACD è ragionevolmente troppo limitato per giustificarne la presenza in un impianto puramente per la sua capacità di leggere i SACD. Riguardo alle prestazioni con i CD, già il Sony con le modifiche VSE level 4.5 è subito sembrato un serio competitor high-end, quindi vale la pena proseguire...

Sony SCD555es modificato con VSE

Il lettore poggia sui piedini consigliati, i Something Solid, forniti in set da tre. Per una coincidenza, il ripiano che Mark prende per primo è un prototipo Something Solid realizzato da Mark Orr 15 anni fa. Il Mark di TNT non ha più visto Mark Orr da quel periodo ed ora, gli accessori Something Solid di Mark Orr sono quelli raccomandati da Colin.

[Sembra solido su solide basi]

Avendo provato alcuni cavi d'alimentazione con il Sony VSE level 4.5, le differenze udibili erano minime, ciò è probabilmente indice di un effettivo isolamento dell'alimentatore. L'uscita del Sony modificato, confrontata con i 2v dello standard red book, è 11dB più bassa perché il circuito VSE è a zero feedback, però un normale ingresso linea o CD possono ancora far fronte a ciò facilmente.

Mark, dopo alcuni giorni in cui ha utilizzato la macchina, iniziava a farsi una certa idea delle sue potenzialità e dei suoi limiti. Il recupero delle informazioni è eccellente, probabilmente migliore che col Rotel RCD965BXdiscrete modificato di Mark, migliore anche dello Shanling, o ancora, dell'Avondale. La presentazione e il timbro sono di gran livello e gli strumenti suonano molto naturali ma, per essere una macchina che vanta un clock ad alte specifiche e alimentatori altamente regolati, il Sony modificato sembra un tantino lento se confrontato con l'Avondale, il quale, in PRaT, ha la classe dei Flat-earth. Lo Shanling standard, sotto l'aspetto della cadenza, resta dietro ad entrambi però presenta il soundstage più emozionante tra i lettori in prova. Dopo qualche giorno Colin recupera il lettore per installare le modifiche VSE level 5, appena rilasciate da Mr. Wright.

Mark installa l'Avondale AAA5 nel suo sistema di riferimento, e questo lettore sta davanti al Sony VSE level 4.5 in passo, ritmo, timing e controllo del basso ma il Sony è sostanzialmente migliore nei parametri prettamente audiophile: dimensioni e palpabilità del soundstage, intellegibilità delle voci e dolcezza della gamma alta benché qualche volta il timing degli alti, nel Soni sembra leggermente incoerente.

Colin riporta il Sony modificato VSE con il pacchetto level 5 e un cavo d'alimentazione kimber che lui ritiene sia il meglio per questo lettore.

Immediatamente i progressi del level 5 sono palesi. Tecnicamente il level 5 e' simile al 4.5 con in più un miglior isolamento dell'alimentatore del masterclock, il che significa ancora minor jitter, l'unica altra differenza è nei 10 cm di cavo dell'uscita analogica che, nel level 5, è in argento; i miglioramenti udibili sono però enormi. Il Sony modificato VSE poggia sui soliti piedi Something Solid, ma ora il tutto sta su un ripiano ERaudio SpaceHarmoniser e su coni ERaudio. L'Avondale poggia su tre piedi Avondale Basis 15 ed ancora sul ripiano ERaudio SpaceHarmoniser, il tutto sui coni ERaudio.

[Piedini assorbenti]

I piedini smorzanti Something Solid sono complessi isolanti costituiti da 3 nipples in legno per ognuno dei 3 piedini, (il quarto sarebbe di troppo! no?), un mattoncino anti-vibrazioni BrighStar Little Rock 4 staziona sul Sony per smorzare ulteriormente il coperchio nonostante alla VSE abbiano già posto attenzione al problema, mentre un BrightStar Little Rock 5 smorza la latta che copre l'Avondale, e questo giova molto ad entrambi.
Avendo provato vari cavi di segnale, abbiamo scelto dei cavi solid-core per il Sony VSE e multifilari per l'Avondale, conduttori e isolante erano però dello stesso produttore.

Il Sony modificato, con i SACD inseriti, "ricorda" un registratore a bobina come il Revox B77. Un audiofilo esperto, ad un ascolto cieco, sentendo suonare questo lettore in modalità SACD, probabilmente lo scambierebbe per una sorgente analogica, meno colorata del CD. Se il CD audio fosse stato davvero l'affare che si è detto essere a suo tempo, ora non avrebbe tante gatte da pelare, e il vecchio vinile non avrebbe più mercato di SACD e DVD Audio messi insieme.
"Time Out" di Dave Brubeck, in versione SACD, suonava dinamico quasi quanto il giradischi di Mark ma meno colorato del vinile, ciò era evidente confrontando direttamente il suono del sax alto dal vivo con quello registrato in "Take Five".

Per quanto già detto sul catalogo SACD, la qualità di riproduzione dei normali dischi red book ci sembra un argomento più importante, infatti, crediamo che il CDP in prova si troverà più spesso a leggere questi piuttosto che i SACD, ciò perché sono rari i sistemi che utilizzano una sorgente dedicata per ognuno dei formati esistenti sul mercato. Tramite il suo impianto di riferimento, Mark ha provato a tenere traccia delle differenze emerse nelle diverse e prolungate sessioni d'ascolto, le capacità di questi lettori erano notevoli e tutto sommato, nell'utilizzo di differente materiale musicale, pregi e lievi mancanze si compensano perfettamente. L'Avondale eccelle in quei parametri che, normalmente, sono il terreno proprio dei flat-earth, cioè il già menzionato PRaT, mentre il VSE Sony SCD555es ha un vantaggio pari in quelli che sono i tradizionali pregi dei monitor BBC ovvero l'estrema correttezza del timbro strumentale, la grande presenza delle voci e, in generale, una musicalità priva di colorazioni. Il sony VSE eccelle con tutto il materiale inciso senza troppe manipolazioni, ad esempio le registrazioni jazz della Chesky,mentre l'Avondale risulta travolgente con generi alla Neil Young. Se il vostro ampli preferito è il Naim Nap 250 probabilmente vorrete l'Avondale ma, se adorate gli Audio Research o in generale i triodi single ended, allora un Sony modificato VSE potrebbe essere il vostro prossimo lettore CD.

Mark vorrebbe tutto e possiede diversi ampli finali perché è incapace di fare scelte tanto difficili, così non saremo noi a dire cosa voi dovreste comprare. Se avete già un Sony standard e se state cercando qualcosa di meglio, potrebbe essere più sensato acquistare un pacchetto VSE Level 5 piuttosto che un lettore più costoso. Non siamo ingrado di indicarvi altri agenti di Allen Wright ma possiamo dirvi che Colin Yallop di Chevin Audio ha un buon banco prova, e sa usarlo! quindi può fare un ottimo lavoro con i kit Vacuum State Electronics.

Alcune conclusioni

Il fatto che Colin si dedichi a modificare i lettori SACD Sony è giustificato dall'ottima qualità del supporto, comunque la guerra per la standardizzazione lascia intatto tutto il nostro scetticismo su di esso. Sarebbe stato meglio se avessero standardizzato il SACD ma, stando così le cose, non sembra al momento poter sostituire il vecchio red book. Inoltre, siccome viviamo in una realtà dove il vinile si vende più che SACD E DVD assieme; riteniamo il futuro molto incerto. Il Sony SCD555es con le modifiche VSE Level 5 è un gran "musicista", è più vicino ad un buon reel-to-reel di ogni altro apparecchio digitale confrontato. Se il catalogo SACD incontra le vostre esigenze, noi vi consigliamo di comprare musica per ora e finché potete, e di godervela. se avete già un buon lettore che vi soddisfa e che ha meno di, diciamo, dieci anni, dovreste pensare di aggiornare quello.

Nella Parte 2 David e Mark invieranno i propri lettori CD a Colin per la "cura".

Colin Yallop si è dimostrato abile ad installare i pacchetti VSE di Allen Wright in quelle macchine per le quali questi upgrade sono stati progettati. La vera sfida per Colin sarà mettere a punto un piano di sviluppo euristico iniziando da due lettori red book molto diversi tra loro.

© Copyright 2006 David Holgate & Mark Wheeler - www.tnt-audio.com

[ Home | Redazione | FAQ | HiFi Shows | Ampli | Diffusori | Sorgenti | Tweakings | Inter.Viste ]